Situazione di criticità del Tribunale di Sorveglianza di Bologna – Richiesta segnalazione ricezione notifiche via UNEP al Direttivo

Ravenna, 28 ottobre 2015

Carissimi,

Come sapete, dallo scorso aprile le Camere Penali del Distretto dell’Emilia Romagna, dopo avere redatto un documento sulle criticità maggiori del Tribunale stesso, hanno avuto vari incontri con il Presidente pro tempore della Corte di Appello Dott Fochessati e con il Procuratore Generale Branca.

A questi incontri, pur invitato, non ha mai partecipato il Dott Maisto, atteggiamento irrispettoso che ha irritato non poco anche i vertici giudiziari del Distretto, i quali hanno interessato delle problematiche da noi segnalate anche il Consiglio Giudiziario che ha tenuto varie riunioni sul problema.

Gli stessi Magistrati del Tribunale, quasi in maniera unanime, interpellati sulla situazione dal Consiglio Giudiziario, hanno confermato le criticità a suo tempo segnalate dalle Camere Penali.

All’ultimo incontro il Dott Maisto ha fatto pervenire relazione scritta in cui afferma che ormai tutte le notifiche da parte del Tribunale di Sorveglianza, sia di fissazioni che di esiti avvengono tramite PEC.

Poiché a noi invece consta che tale adempimento sia in uso solo per i ricorsi depositati da ottobre in poi Vi chiediamo di segnalare a me, o ad altri componenti del Direttivo eventuali notifiche ricevute via UNEP.

Oltre a ciò Vi chiediamo di farci pervenire Vs segnalazioni su ritardi e criticità nelle fissazioni e/o decisioni del Tribunale, anche con riguardo alle istanze di liquidazione del Patrocinio a Spese dello Stato, insieme alle camere Penali del Distretto provvederemo poi alla redazione di un documento che tenga conto delle ulteriori VS segnalazioni da fare pervenire al Consiglio Giudiziario che sta svolgendo una approfondita istruttoria sul punto.

Un caro saluto a tutti

per la Camera Penale della Romagna

Avv Francesco Manetti