Messa alla prova – Limite di pena edittale e aggravanti anche ad effetto speciale

Con Sentenza delle Sezioni Unite n. 36272/2016, depositata in data 01.09.2016 arriva la conferma che il richiamo contenuto all’art. 168-bis cod. pen. (ai fini dell’applicabilità in astratto dell’istituto della messa alla prova) alla pena edittale detentiva non superiore nel massimo a quattro anni sia da riferirsi alla pena massima prevista per la fattispecie base.

Non assumono dunque alcun rilievo le circostanze aggravanti, comprese le circostanze ad effetto speciale nonché quelle per cui la legge stabilisce una pena di specie diversa da quella ordinaria del reato.

 

Un consueto ringraziamento all’Avv. Monteleone per la segnalazione.

 

Attachments

  1. 36272_09_2016 (465 KB)