SS.UU.: nessun obbligo di nomina di un sostituto per l’avvocato che richieda l’impedimento per malattia

La Suprema Corte, a Sezioni Unite, ha stabilito il principio secondo cui l’avvocato che richieda il legittimo impedimento per malattia (o per altro evento non prevedibile od evitabile), tempestivamente comunicato, non debba designare un sostituto processuale o indicare le ragioni della mancata nomina.

Si ringrazia l’Avv. Alessandro Monteleone per la segnalazione.

Attachments

  1. SSUU 41432:2016 (332.6 KB)