Citazione dei testi a prova contraria ex art. 468 comma 4 c.p.p.

Con sentenza Cassazione penale, sez. V, 14/04/2016, (ud. 14/04/2016, dep.04/10/2016), n. 41662, la Suprema Corte ha stabilito l’ammissibilità della citazione a prova contraria di testimoni anche se il richiedente non abbia presentato lista testi, prendendo posizione su un orientamento che da anni è altalenante.

L’esame di tali testimoni dovrà però limitarsi unicamente a dedurre in senso contrario rispetto alle circostanze introdotte dalle altre parti.

Grazie all’Avv. Alessandro Monteleone per la preziosa segnalazione.