Depositata la motivazione della sentenza Annibali

La Suprema Corte ha depositato, in data 23/11/2016, le motivazioni della sentenza che vedeva quale persona la collega di Pesaro Lucia Annibali, sfregiata con acido.

La sentenza, datata 10/05/2016, ha rigettato i ricorsi degli imputati e del P.G..

Si ringrazia, come di consueto, l’Avv. Alessandro Monteleone per la preziosa segnalazione.

Attachments

  1. Annibali.po.sentenza (1.3 MB)